Accedi al sito
Serve aiuto?

1996 Complesso residenziale in Via Buniva a None (prov. Torino)

 

          1996, Complessi residenziali
None (TO), Complesso residenziale Via Buniva
 
 
L’intervento residenziale di Via Buniva a None si colloca in sostituzione di un vecchio edificio rurale del centro urbano. La preesistenza non aveva caratteristiche di pregio e presentava problemi strutturali e statici oltre che di umidità di risalita, di conseguenza il nuovo intervento ha previsto la realizzazione di immobiliari singole, che si distaccano completamente dalla preesistenza e non ricercano né il vernacolare né la tradizione. L’impostazione planimetrica e il taglio delle residenze è tipicamente nordica, infatti si sviluppano su tre piani con al piano seminterrato le autorimesse, al piano rialzato soggiorno, cucina e servizi e al piano primo le camere da letto con il bagno. La scala interna distribuisce i vari piani. L’accesso al piano rialzato avviene dal cortile comune mediante una scala esterna in cemento armato. L’unico richiamo alla tradizione è la scala di accesso al primo piano ad arco. Per rompere la monotonia della sequenza delle abitazioni e dare maggiore luce ai soggiorni, sono state studiate delle facciate con bow-window che creano un bel gioco prospettico, e al piano primo diventano dei balconi con parapetti pieni. I tetti sono a doppia falda e le coperture in tegole. Le singole abitazioni sono dotate a piano terra di una piccola porzione di giardino sul retro.

Progettisti:
Arch. Liliana Canavesio - Arch. Valter Bruno


Scopri altri progetti!
Torna all'elenco Cronologico
Torna all'elenco Tipologico